Home Scienza Didattica delle Scienze La Terra e il suo prodotto più prezioso: l'Acqua

Come sappiamo almeno il 70% della superficie del nostro pianeta è ricoperto d’acqua che costituisce gli oceani, i fiumi, i laghi. Mai la definizione di pianeta blu fu più giusta per definire la Terra. 

Il fondale degli oceani. I continenti terrestri poggiano su una “piattaforma continentale”, che fa da struttura portante. Progressivamente discende secondo un’angolazione che varia da latitudine a latitudine degradando dolcemente fino a 200 mt. A questo punto si diparte una base molto ripida, che va a raggiungere le grandi depressioni marine, che hanno come caratteristica enormi conche di profondità variabile da 3000 a 6500 mt. In questi fondali l’aspetto morfologico è molto simile a quello delle terre in superficie, con monti, valli e canyon. Ad esempio il Manua Loa, che si trova nelle isole Hawaii, è come sappiamo più alto dell’Everest, infatti, s’innalza sulla superficie per 9.150 metri, di cui però ben 4.760 sopra il livello del mare. Sul limite estremo dei continenti si trovano di tanto in tanto enormi fosse marine; la più conosciuta è la fossa delle Marianne, nell’oceano pacifico, che raggiunge la profondità di 11.309 metri.  

Il moto degli oceani. Gli oceani presentano un moto continuo e costante. I movimenti più grandiosi sono quelli delle Maree, ma ce ne sono altri forse più importanti che “scorrono” nei vari oceani e che assomigliano a fiumi; le cosiddette correnti marine. Verso le coste, alcune correnti provocate dalle maree, cambiano direzione a seconda che la marea sia in fase alta o in fase bassa. Nel centro degli oceani, invece le correnti possono essere prodotte dai venti, dalla rotazione della Terra e dalla differenza di temperatura che esiste tra le masse d’acqua. (continua)

*Chimica dell’acqua. L'acqua è un composto chimico la cui formula molecolare è H2O, in cui i due atomi di idrogeno sono connessi all'atomo di ossigeno con legame covalente.

In condizioni di temperatura e pressione normali si presenta come una struttura bifase, formato da un liquido incolore e insapore (detto comunemente "acqua") e da un gas incolore (il vapore acqueo) ed anche come un solido (detto ghiaccio) nelle situazioni in cui la temperatura sia uguale o inferiore alla temperatura di raffreddamento. 

alt

Share