Home Misteri Ufologia

Share

Da sempre in tutte le culture si parla di angeli. Chi erano. Alieni?

Share

Cresce il numero delle persone che "avvistano" un ufo.

Share

Share

I vimana

La parola vimana deriva dal sanscrito e individua un generico e leggendario oggetto volante, rappresentato in numerosi testi religiosi indiani. Non sono state identificate, fino ad oggi, prove fisiche di tali oggetti, ma la loro rappresentazione è estesa e ricorrente nella popolazione e nella cultura indiana, e viene persino descritto il loro uso nelle guerre mitiche del Mahabharata e del Ramayana. Secondo le narrazioni di questi testi sacri, i vimana sono in grado sia di librarsi nell'aria, nello spazio e di immergersi sott'acqua.

Nei Veda, si citano diversi tipi di Vimana, con diverse forme e dimensioni:

  • Il sole e carri volanti che volteggiano tirati da animali, di solito cavalli.
  • Il agnihotra-vimana, con due motori (agnis in sanscrito vuol dire "fuoco")
  • Il gaja-vimana, con più motori (gaja in sanscrito significa "elefante")   

 

 

Share
Altri articoli...